< Il ritorno di Robert O. Dean e... - di Luca Scantamburlo



line_sx2.gif


X Times, la copertina del nr. 6 di aprile 2006, con la foto di Robert O. Dean

La copertina di X Times - aprile 2006 - dedicata all'intervista con Robert O. Dean, storico rivelatore del panorama ufologico degli insiders.line_sx2.gifM.S. Gorbaciov e G. Chiesa - foto di L. Scantamburlo, giugno 2006

M. S. Gorbaciov e G. Chiesa,
23 giugno 2006,
Isola di San Servolo (Venezia).
© Foto di L. Scantamburlo



line_sx2.gif






IL RITORNO DI ROBERT O. DEAN E...





di Luca Scantamburlo



Consiglio a tutti coloro che non conoscono la figura di Robert O. Dean - ex Sergente Maggiore dell'US Army - di leggere intervista ch'egli ha recentemente rilasciato al giornalista Maurizio Baiata, ospite in veste di relatore all'ultima edizione dell'International UFO Congress di Laughlin, in Nevada. M. Baiata è il Direttore editoriale del mensile X Times



LA MIA INTERVISTA CONCESSA A COSE DELL'ALTRO MONDO, RADIO UNIVERSAL 

Riguardo al sottoscritto, recentemente sono stato intervistato telefonicamente dall'emittente radiofonica siciliana Radio Universal. Durante l'intervista, a parte qualche mio lapsus linguae - come non ricordare l'esatto significato dell'acronimo DIA (la Defense Intelligence Agency), e l'esatta origine dell'espressione latina "memento audere semper" (se non ricordo male fu Gabriele D'Annunzio ad inventare questo motto, per celebrare l'impresa di Buccari ed i MAS) - sono abbastanza soddisfatto, e ringrazio il programma Cose dell'altro mondo diretto da Stefano Famà e Salvatore Giusa, che mi ha dato l'opportunità di esprimere alcune considerazioni personali su alcune mie inchieste del passato, e soprattutto sulla mia presenza in qualità di corrispondente per il Gruppo Editoriale Olimpia - il 23 giugno 2006 - nel corso della prima giornata del seminario internazionale intitolato Media between Citizens and Power, tenutosi all'Isola di San Servolo, nella Laguna di Venezia.
  Un evento patrocinato allora dalla Provincia di Venezia e dal World Political Forum, fondato da M. Gorbaciov.

  Purtroppo - per esigenze di tempo, credo, o per scelte di regia - la registrazione del mio dialogo con Gorbaciov risalente al giugno 2006 non è andata in onda integralmente durante lo show radiofonico. Lo si evince dal fatto che i momenti di pausa in cui Giulietto Chiesa faceva da interprete (dall'italiano al russo), non sono udibili. Tagliando questi, si è inoltre anche tagliato l'intervento di Gorbaciov sul riferimento di Reagan ad una minaccia aliena - da me ricordato prendendo la parola - in cui l'ex premier sovietico m'interruppe  e disse - nella traduzione di Chiesa - "fra le altre cose ne ha parlato anche con me".
  Confermando dunque la testimonianza dell'ex Presidente americano.

  Per chi fosse interessato, invito a leggersi il mio reportage intitolato <<Reagan e l'ipotesi della minaccia di un pianeta alieno. Gorbaciov: "Ne parlò anche con me">>, UFO Notiziario, nr. 64, agosto-settembre 2006, pagg. 37-43.

  Qui di seguito trovate il link per scaricare il file mp3 della puntata di Cose dell'altro mondo, del 7 aprile 2009, con il mio intervento in diretta telefonica, ed un montaggio di alcune battute della conferenza stampa di allora alla quale partecipai regolarmente accreditato per le riviste UFO Notiziario e Tecnologia & Difesa.

http://www.centroufologicosiciliano.info/podcasting.htm

  Il file audio che si può ascoltare per primo - dall'intervista di Fabio Fazio durante il programma Che tempo che fa, del 29 ottobre 2006 - è cronologicamente successivo al mio botta e risposta con Gorbaciov, avuto luogo nel giugno 2006. Dunque, andrebbe ascoltato per ultimo, anche per comprendere che cosa spinse Fazio a porre l'ardita domanda, e Gorbaciov a rispondere così schiettamente.
  Facendo capire che la Guerra Fredda finì anche  - e forse soprattutto - grazie a questa possibile minaccia all'umanità, la quale fece riconoscere ai due grandi leader che ci accomuna il fatto di appartenere tutti alla medesima specie umana, a prescindere dalla bandiera politica che sventola sulle nostre nazioni.

  Personalmente ritengo che sia molto probabile la presenza nel cosmo di civiltà aliene avanzate sia tecnologicamente sia eticamente. In sostanza prospere, pacifiche e non interessate alla conquista, ma all'espansione della conoscenza, ed alla conoscenza dei misteri dell'universo. D'altra parte, non si può escludere che ve ne siano anche altre molto diverse dalle prime: ad esempio bellicose, ed orientate da interessi di natura predatoria ed imperiale.

  Noi siamo - ad esempio - una civiltà ambigua, capace di sterminare i propri simili per motivazioni politiche o razziali, ed apparentemente incapace di vivere in armonia con le altre specie animali e vegetali della Terra. Siamo in una finestra temporale critica, di autodistruzione, e rischiamo anche di esportare nel Sistema Solare - ed oltre i suoi confini - alcuni dei nostri peggiori difetti.
 
  Tornando a Gorbaciov, non escludo che  - qualora in futuro partecipi ancora a qualche convegno - non faccia sentire al pubblico questa preziosa testimonianza storica che raccolsi anni fa.


© Luca Scantamburlo
10 aprile 2009


AGGIORNAMENTO
Le esatte parole - in merito a Reagan ed all'ipotesi di minaccia aliena - pronunciate da Gorbaciov ed udibili nella mia registrazione audio - tradotte dal russo da Giulietto Chiesa - sono le seguenti: <<Fra le altre cose ne ha parlato una volta anche con me>>. Esse sono riportate e discusse a pagina 209 della prima edizione del mio saggio (gennaio 2009, Lulu.com)

The American Armageddon

capitolo  XII intitolato Minacce dallo spazio profondo?

L. Scantamburlo
14 aprile 2009

 
Reproduction is allowed on the Web if accompanied by the statement
©  L. Scantamburlo - www.angelismarriti.it
Reproduced by permission.


AVVERTIMENTO SULLA PRIVACY
Questo sito Web contiene cookies analytics per raccogliere informazioni statistiche in forma aggregata ed anonima sulle visite dei visitatori, non utilizza cookies propri di profilazione ma può contenere cookies installati da terze parti. Il lettore/visitatore continuando la visita del sito acconsente all'uso dei cookies. Ulteriori informazioni al link dell'informativa estesa su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie: vedi la voce del menu home page, privacy informativa.

line_footer.gif